OSTEOPATIA

L’Osteopatia è una medicina non convenzionale che pur condividendo le conoscenze medico scientifiche della medicina ufficiale,si differenzia per l’utilizzo di un approccio terapeutico differente. L’Osteopatia individua l’Eziologia (le cause) dei sintomi dolorosi, provocate da disfunzioni o alterazioni disfunzionali,Primarie o Secondarie,dovute a restrizioni di micro e macro movimenti, da parte di Organi, Apparati, e Sistemi del nostro Organismo.

L’Osteopata effettua un’ attenta Anamnesi del Paziente consultando la documentazione clinica (eventuali Cartelle cliniche, Radiografie, RMN, TAC, Ecografie ecc.. ),constata eventuali interventi chirurgici, o traumi passati che possono aver influenzato il benessere del paziente.

Valuta attraverso degli Esami di tipo:

  • Visivi ( es: analizza sui vari livelli le curve della colonna vertebrale), 
  • Palpatori (effettua della pressioni tattili sulle articolazioni o  sugli organi),
  • Dinamici (esegue dei Test attraverso dei movimenti attivi fatti eseguire dal paziente ),tutto questo allo scopo di una Diagnosi Osteopatica.

Successivamente l’Osteopata,discernerà e tratterà, attraverso il tipo di tecnica che riterrà piu’ opportuna , la Disfunzione Principale,  la responsabile dell’alterazione omeostatica (di quell’equilibrio e  benessere psico- fisico) del paziente, conseguenza di sintomatologia algica o di alterato funzionamento  organico.

 

L’uso delle mani rimane lo strumento principale in Osteopatia sia per la Diagnosi che per la Cura e il Trattamento dei vari sistemi del nostro Organismo.

Le Tecniche utilizzate potranno riguardare vari livelli ,quindi essere superficiali e” sottilissime” per il sistema fasciale,(composto dagli involucri fasciali che inglobano i muscoli e gli organi)e più penetrante e addentrante per il sistema muscolare ,per essere ancor più profonde per raggiungere la articolazioni e le ossa.
E’ importantissimo intervenire quanto prima ,attraverso dei trattamenti osteopatici per impedire che la disfunzioni si strutturino e derivino in un Adattamento Patologico Definitivo.

L’osteopatia può e deve essere particolarmente indicata in:

  • Traumi importanti a carico del sistema muscolo-scheletrico
  • Dolori a carico della colonna vertebrale: Cervicoalgie-Dorsalgie-Lombalgie.
  • Alterazioni a carico dell’Articolazione Temporo-Mandibolare(Clic articolari).
  • Lavori di Ortodonzia prima e dopo .
  • Emicranie-Cefalee.
  • Dolori di carattere muscolo tendinei: Tendiniti, Pubalgie, Distorsioni di Caviglie, Ginocchia o di Polso.

Dolori alla Spalla derivati da traumi o cattivo funzionamento della Cuffia dei Rotatori.

  • Dolori post-Anestesia Epidurale, o post gravidanza.
  • Dolori pre-mestruali.
  • Dolori a carattere intestinale o viscerale.
  • Stress emotivi che influenzino il sistema muscolo-scheletrico o malesseri diffusi a altri Apparati.